Il mio Festival 2010

Malika Ayane, per me, vincitrice  2010 !!!

La canzone di Irene Fornaciari è anche carina!




                                                      Tutto il resto è ........ QUÍ 



Lo schermo della mia TV dopo la notizia dei primi trè classificati!
Falsoni!Incredibile!


                                  Meno male che la vita continua anche senza il Sanremo festival!!! :))

13 Responses to “Il mio Festival 2010”

Paola ha detto...

Ciao,non l'ho guardato il festival. Malika mi piace molto, ho letto che ha ricevuto il premio della critica, ne sono contenta. Con affetto ti auguro buona giornata.

Michele ha detto...

che pizza sto festival
deve essere bello a tutti i costi
e pago pure il canone
per fortuna ieri sera sono andato a teatro 'Divino Tango' che meraviglia!
peccato che e' finito presto e quindi ho dovuto vomitare anche la finale del cosidetto festival
con personaggi che prendono cifre astronomiche e cosa fasnno????!!!!!
ciao
Michele pianetatempolibero

Un tocco di Rosa ha detto...

Carissima Paola,
Imbarazzante ma è vero, io mi sono passata il festival quasi dormendo,visto che mi alzo presto per il lavoro, ma quando cantava la Malika stranamente non dormivo. Mi é piaciuta, un bel portamento, un eleganza semplice ed intelligente in tutti i sensi.
Buona domenica anche a te.

Un tocco di Rosa ha detto...

Carissimo Michele,
anche a me piace andare a teatro o fare altro, sono contenta per te che tu ci sia andato é che ti sei divertito, le cose belle si sa, finiscono sempre troppo presto!
Ma...Sanremo è sanremo. Nella nostra societá bisognerebbe interessarsi a un poco di tutto, essere aggiornati far si che puoi avere il diritto di criticare se ti piace oppure no. Purtroppo viviamo in una societá di Reality di talentshow che, tutti dicono di non guardare ma poi, tutti ne parlano, quindi anche solo una sbirciatina la danno tutti!
Devo dire che la finale del festival non me la sono persa, in quella mezzoretta ero sveglissima, troppa la curiositá sul "trio" ed infatti, come abbiamo potuto anc ora una volta constatare, quanto poco conta il giudizio del pubblico "sovrano" quando si tratta di Potere!
Buona domenica Michele.

Vania e Paolo ha detto...

Mi piace questa canzone... anch'io ho postato il mio Sanremo ..:))))
Ciao Vania

Stefano ha detto...

Carissima Rosa
A parte il festival di San Remo che ho ascoltato qualche canzone, ti devo ringraziare in ritardo per le 2 foto sulle meridiane (le ho già archiviate). Ho letto i tuoi commenti solo oggi, perchè la settimana scorsa sono andato in Trentino a trovare mia suocera che è anziana e malata. Quindi avevo programmato i post e ho letto solo oggi il tuo commento.
Mi dispiace molto, sei sempre gentile, leggo sempre i tuoi interessanti post e guardo le tue meravigliose fotografie.
Grazie e abbracci
Stefano di Semplici Conversazioni

Un tocco di Rosa ha detto...

Carissimo Stefano, sei davvero molto gentile.
Mi dispiace per tua suocera,spero che ora (malgrado gli acciacchi dell`anzianietá) stia meglio.
un abbraccio, a presto. ciao.

riccardo uccheddu ha detto...

Non ho seguito molto il festival ma a dimostrazione di quanto non sia sardo fanatico, dico che la canzone di Valerio Scanu non mi comunicato proprio nessuna emozione.
Chi nel tempo si sta rivelando un vero artista è Nino D'Angelo, di cui ho sentito davvero belle cose.
Degli altri, compresi certi savojardi... preferisco non dire niente.
Ho già abbastanza problemi a trovarmi e/o a tenermi uno straccio di lavoro, non vorrei beccarmi una denuncia!
Ma anche lì, w Nino D'Angelo e la sua schiettezza!
Abbraccione, Rosa!

Un tocco di Rosa ha detto...

Purtroppo é vero, come l`anno scorso con marco carta, nemmeno quest`anno la canzone vincitrice ha saputo comunicato un qualcosa che restasse, nulla a che fare con sardo o non sardo, quando la canzone arriva puoi essere anche africano, ma arriva! Che simpico il nome del savojardo! davvero carino :) infatti, neppure io mi permetto di fare commenti a riguardo, se ne parla anche troppo ( purtroppo).
Hai ragione Nino D`Angelo quando aveva il caschetto d`oro non mi piaceva, devo dire che da quando lo ha levato é diventato saggio e schietto. infatto nei giorni scorsi dai commenti che ha dato, é stato moltissimo schietto, mi ha fatto molto piacere che non ha avuto peli sulla lingua ed é stato molto sincero dicendo come la pensava senza paura di perdere poi la faccia é la carriera.
Mi ha fatto piacere la tua visita.
Anche a te un abbraccio. ciao

stella ha detto...

Sono d'accordo con te Rosa.
Grazie degli auguri, ti sei sbagliata solo di alcune ore...
Felice giornata.

UIFPW08 ha detto...

Mi trovi concorde con te, bella canzone davvero.
Maurizio

riccardo uccheddu ha detto...

A volte mi chiedo perchè non si fa un bel festival, uno che accolga tutti quelli che fanno musica come si deve!
C'è il Premio Tenco che è notevole, non dico di no, ma forse troppo legato ad un discorso d'Autore o comunque, di musica troppo raffinata.
Possibile che non ci sia una via di mezzo tra la volgarità di Sanremo ed il troppo intellettualismo?
Com'è la situazione della musica in Germania, Rosa?
Salutone und... bis bald!

Un tocco di Rosa ha detto...

Riccardo,ma guarda un po’ tu, proprio nel mio ultimo post, avevo pronto il testo di una canzone di Luigi Tengo, mi andava di metterla a riguardo, ma poi ho deciso di lasciare stare. Ieri sera ho ascoltato Renato zero, lui non é più tanto in forma ma, mi é piaciuto lo stesso moltissimo. Quando al festival dei tuoi desideri, ti consiglio di non sperare che avvenga, perchè anche se dovesse esserci poi lo rovinerebbero tutto con il troppo di troppo che storpia. Quindi ti consiglio di andare a qualche concerto di artisti a tuo piacere e gustarteli di tuo assoluto gradimento :) La musica qui in Germania? Quale musica?  quì non c´è musica, è raro sentire una canzone in lingua tedesca che sia orecchiabile. Troppo tradizionali qui, sul tirolese o montanari... Ai tedeschi piacciono le canzoni Italiane, Inglesi, le stesse canzoni che si ascoltano in Italia, oppure i latino americane. Ma la musica tedesca non se ne parla proprio, non sono di mio gradimento, e non credo che ad un italiano possa piacere la musica tedesca. Infatti quando si parla di musica i tedeschi non si riconoscono, chi fa musica qui lo fa in lingua straniera, solo in quel modo può fare carriera un cantante tedesco.
Ti saluto con un bacino. A presto, Ciao

Posta un commento

Musica: Un paio dei miei preferiti !

Collegamenti

Il Blog di Antonio MurabitoClika e pluggati^^Blografando-Costruisci il tuo blog

Bitiba - Ihr Haustiershop im Internet: Tierbedarf und TiernahrungMr.Webmastermotori ricerca