"Alba chiara...è fredda!"

È bello viaggiare, come lo sto facendo io ora. Mi accingo ad attraversare delle verdi colline circondate da vette montagniose che se ne stanno li, diritte, circondando colline è un lago meravigliosamente calmo e trasparente.Tutto tace, come se quella massa di Abeti che stando in fila l`uno accanto all´altro se ne stessero li in fila come tantissimi eterni soldati, il loro compito sembra essere quello di  tenere a bada tutto quello che potrebbe distruggere la loro splendita natura che, fortunatamente, non è stata ancora scoperta da tutti gli Uomini.  Il sole cerca di spuntare da dietro le colline per dare il cambio alla Luna. Un caldo tepore che quasi si intravvede, colpisce le alte vette dei potenti monti, nel mentre si dissolve  l`umida brina dell`alba. Scendo dalla mia Auto dirigendomi su un prato non molto lontano. La vista è meravigliosa. Mi levo le scarpe per tastare a piedi nudi quell`erba morbida ed umida, con un lieve calore di prima mattina. Mi trovo li, in quel paradiso, a quell`ora, osservando monti, colli, lago ed abeti. Mi dico... che meraviglia! Sono fortunata a potermi gustare questo paradiso terrestre io, a quest`ora dell`alba! mentre moltissimi altri dovranno alzarsi da un letto caldissimo per imbattersi nella fredda camera, cercando un paio di pantofole, alzandosi barcollando ancora dal sonno che si vorrebbe continuare, mentre si cerca di farsi un caldo caffè mattutino con il pensiero e la speranza di poter poi, finalmente comandare il proprio corpo ché, momentaneamente non ne vuole sapere di seguire volontariamente. Guardare fuori dalla finestra il bianco freddo della neve che non smette di dare quel suo gelido bianco inverno.
Ecco, proprio a questo penso, mentre il sole già alto sulle colline continua a riscaldare i miei piedi nudi ed il mio volto meravigliato e voglioso di calore.
Mah non so, d´improvviso sento un suono da lontano, penso che provenga da qualche soldato Abete, oppure una campanella appesa al collo  di qualche pecorella, che suona in particolar modo. Il suono si fa sempre più insistente, sempre più vicino… Mi sveglio! Apro gli occhi ! guardo l`orario, sono le sei del mattino! Con la mia mano cerco il tasto sulla sveglia, premo il tasto che ripeterà il suo suono tormentoso in circa 10 minuti, e prima di alzarmi per andare al lavoro, affrontando il freddo bianco inverno, mi dirigo per un paio di minuti ancora nel mio caldo paradiso! :-)
Buon fine settimana a tutti, fredda o calda che essa sia, l`importante é viverla!

10 Responses to “"Alba chiara...è fredda!"”

Michele ha detto...

Bruuuu come sei romantica!?
ciao Michele pianetatempolibero

Poeslandia ha detto...

un pensiero positivo per iniziare un nuovo settimana...

Qualdo al mattino ti alzi e ti trovi ad affrontare i tuoi piccoli e grandi problemi non avere paura.
Respira, sorridi e metti sempre nei tuoi gesti, nelle tue parole e in tutto ciò che fai, tutta la forza che hai.. tutta
la passione che nasce dal tuo cuore.. tutto l'amore che hai.
Comunque vada sarai sempre vincitore.. perchè avrai dato il meglio di te !

un abbraccio con affetto, lisa
[che soffre ancora un pò... pazzienza...santa pazienza]
con sorriso!!

"Un tocco di Rosa" ha detto...

Michele: quando c´e vò c`e vò! ogni cosa a tempo giusto.ciao




Lisa: Ti ringrazio per il tuo pensiero positivo. Seguirò il tuo consiglio. Mi dispiace che il braccio ti stia dando ancora problemi :-( vedrai, anche questo momento negativo al più presto ti sembrerá un brutto ricordo lontano. Un abbraccio. ciao

UIFPW08 ha detto...

Sei davvero fortunata, io mi limito a gustarmi un po di cemento.. di smog tra la gente distratta e i cumuli di spazzatura..

"Un tocco di Rosa" ha detto...

Aimé Maurizio, i tuoi non sono sogni ma, incubi pesanti !!!:-)

riccardo uccheddu ha detto...

Fortunatamente, io quando mi sveglio ho gli alberi abbastanza vicino.
Dove abitavo prima, avevo solo officine. Non la vista o il panorama ideale!
Ma il momento del risveglio, per me (benchè non mi consideri pigro) è sempre pesantissimo.
Soprattutto in inverno. Alzarmi dal letto è una tortura, cara Rosa, una vera tortura medievale.
Ma perchè l'anno non è fatto solo di mesi estivi?
Tu che cosa ne pensi?

Claudio61 ha detto...

Davvero un posto da sogno e con dei colori che ti invitano a una bella passeggiata anche se se è fredda,spero di trovare argomenti interessanti per poter aggiornare il mio blog,in questi giorni dovrei aggiungere qualcosa di nuovo,ciao e grazie della visita.

"Un tocco di Rosa" ha detto...

Infatti riccardo, credo che dobbiamo riunirci per una protesta collettiva, o scioperare per cercare di ottenere almeno un inverno primaverile! basta con questo freddo! ci ribelliamo!
Bello vivere circondati da abbastanza alberi, almeno la mattina, il canto degli uccellini ti aiutano a darti una spinta positiva al tuo risveglio,anche se le cornacchie, ( che sono molto mattutine) quelle io le strozzerei!:-)

"Un tocco di Rosa" ha detto...

Claudio, una passeggiata fa sempre bene, in qualunque occasione, anche con il freddo, ogni stagione a i suoi lati positivi, è solo la mattina che bisogna avere il coraggio di affrontare il freddo gelido brrrrrrrrrrrrr.
Ti auguro una buona passeggiata, nel tuo paradiso.
verrò a trovarti al più presto. Ciao

stella ha detto...

Una panoramica luminosa e rilassante!

Posta un commento

Musica: Un paio dei miei preferiti !

Collegamenti

Il Blog di Antonio MurabitoClika e pluggati^^Blografando-Costruisci il tuo blog

Bitiba - Ihr Haustiershop im Internet: Tierbedarf und TiernahrungMr.Webmastermotori ricerca