Conserviamo le vitamine e i sali minerali !

Hiiiiiii! Zia, ma che fai? Mangi il miele così? Hiiiiiii! Zia ma che fai? Mangi i peperoni crudi?

Queste sono solo un paio di domande "schifettose" fattomi da mio nipote anni fa, quando lo ospitai da me il periodo delle nostre ferie estive giù in Campania. Già da un po’, anche in Italia, le famiglie, anno scoperto il buon gusto nel consumare a tavola, sempre più verdure crude. Anche nel Meridione dove era impensabile l´idea di doversi mangiare un peperone crudo, oppure altre verdure crude che non fosse la Lattuga o insalate simili. Io personalmente, da un paio d`anni ho scoperto anche il gusto dei Champignon (funghi) e Zucchini crudi. Mi piace da matti gustarmi un buon panino fresco con dentro il prosciutto crudo insieme a fettine di Champignon o fettine di zucchini… quasi un “Carpaccio” in panino. Oppure un`insalata mista con:Lattuga_aisberg croccante, peperoni a pezzettini (gialli e rossi), zucchini a fettine, champignon a fettine, pezzetti di sedano, e Finocchi a pezzetti, magari anche un poco di mais… il tutto condito con: olio di Olive, sale, pepe (a piacere) e aceto…. Buon appetito… I finocchi, al contrario di altre verdure, sono stati gustati sempre solo crudi. Ancora oggi giorno viene difficile per certi meridionali, abituarsi al pensiero che, anche cotti è possibile gustare i finocchi. Cotti hanno un gusto molto particolare. Questa è una di tante ricette per i finocchi, o cavolfiore: Dopo aver cotto le verdure in acqua e sale solo per scottarle e scolarle molto al dente. Metterle in un tegame, (finocchi e cavoli, o solo finocchi) coprire la verdura con la besciamella, cospargere tutto di pane grattugiato. Sopra, posare delle schegge di burro. Fare cuocere al forno caldo finché il pane sopra sia dorato e croccante. Buon appetito. Di sicuro non ho scoperto ancora tutto quello che si potrebbe anche mangiare a crudo, quindi se avete consigli per me, datemeli, sono sempre pronta a scoprire cose nuove e…. Viva L´Italia con tutta la sua bontà. Cruda o cotta che sia!

2 Responses to “Conserviamo le vitamine e i sali minerali !”

Michele ha detto...

ma tu sei Campana?
i miei genitori erano di Ariano Irpino
forse era per questo che i loro 'piatti' erano gustosi
con pepe, peperoni, olio
insomma il sapore c'era
non era un optional come oggi che dal gusto non capisci mai di preciso che mangi!
ciao Michele pianetatempolibero

"Un tocco di Rosa" ha detto...

Si Michele, sono Campana! :-))
Paese che vai, sapori che trovi. Infatti,i sapori che si gustavano dalla mamma,ora sono rari. Io peró cerco di cucinare sempre e finché posso con lo stesso amore e sapori campani, ma aimé neppure gli alimenti che si comprano sono più quelli di una volta, ma io c´è la metto tutta, sono una buon gustaia e mi piace anche assaggiare tutto,in ogni regione che mi trovo.Grazie del tuo commento Michele, e buone cose.
Rosa

Posta un commento

Musica: Un paio dei miei preferiti !

Collegamenti

Il Blog di Antonio MurabitoClika e pluggati^^Blografando-Costruisci il tuo blog

Bitiba - Ihr Haustiershop im Internet: Tierbedarf und TiernahrungMr.Webmastermotori ricerca