Carosello... "I migliori anni"... ? Oppure solo ricordi di quando eravamo bambini?

--------------------Clicca sulla foto per entrare nel mondo di Carosello------------------
A letto dopo carosello!
La vita ai tempi di Carosello era tutt`altro che in bianco é nero. Noi giocavamo con i colori, molto più di oggi. Mia madre metteva i miei colori per il trucco sotto i suoi piedi e me li calpestava dicendomi: "Che ti dipingi sempre la faccia, non sei a carnevale, le ragazze per bene sono belle senza questi inguacchi sul viso" in effetti, aveva ragione ma quale ragazza o ragazzo da ascolto ai propri genitori? Mio figlio non lo fa! :-) Nell’adolescenza, quando io iniziavo a capire, che significato avesse la donna per gli uomini, li io  iniziavo a vergogniarmi del mio seno. Vestivo alla moda ( come tutte le ragazze della mia età) portavo spesso magliettine strette, mi piacevano ma odiavo il mio seno. Ogni volta che per strada mi toccava passare davanti ad un gruppo di ragazzi, (che non avevano nulla da fare che starsene lì in gruppo ad aspettare le ragazze passare, fischiettarle o borbottando qualche parolina a riguardo chissà di quale parte del corpo di questa ragazza passante) arrossivo tutta, e a maggior ragione affrettavo il passo, sperando di non inciampare o svenire sul momento. Ricordo i miei primi pantaloni, me li regalò mio padre. Erano rossi ed elastici, Dio solo sa di come ne fui felice. Li misi subito, ma con mia tristezza dovetti constatare che erano di qualche misura più piccola, mi andavano decisamente strettini, ma io non mi demoralizzai, li misi lo stesso. Avevo circa 8 o 9 anni e andavo fiera dei miei primi pantaloni, belli aderenti. Anni dopo in età di ca. 15 anni, quando  oramai i Pantaloni li portavano quasi tutte le donne... Fu di domenica, andai in chiesa, mi misi in fila per confessarmi. Quando arrivò il mio turno prima che mi potessi inginocchiare, vidi il prete confessore che uscì dal confessionale, mi guardò da testa ai piedi e mi disse: " Sei uomo o sei donna? Perche, se sei donna, esci subito da questa chiesa, vai a casa a vestirti da donna, poi ritorni a confessarti". La mia vergogna, lì davanti a tutti, un’umiliazione del genere, avrei voluto seppellirmi. Dio perdonami! Ma io da quella volta, in chiesa non ci sono più entrata senza una ricorrenza. Per ora mi fermo quì, ci sarebbe moltissimo da raccontare. Lascio a voi i prossimi ricordi, anche se sono da dopo carosello!
Ditemi, raccontatemi di voi, le vostre esperienze. ;-)

4 Responses to “Carosello... "I migliori anni"... ? Oppure solo ricordi di quando eravamo bambini?”

bellissimo post, complimenti. Ah...queste mamme!!! Ah questi preti....invece di ascoltare...e di aiutare...oggi spero sia cambiato qualcosina...Ciao!!! Bruno

Tomaso ha detto...

Ciao Rosa eccomi come promesso. belli i tuoi blog per me basta questo,
per ora, a proposito di carosello, erano veramente i migliori anni, almeno per me che a quel tempo ero un ragazzo che facevo i complimenti a una bella ragazza, ma già le ragazze sono sempre belle anche se non sono troppo vanitose, una cosa molto rara oggi, un abbraccio forte forte cara nuova amica, Tomaso

Tomaso ha detto...

Dimenticavo io ho anche un blog personale se ai del tempo da perdere da un'occhiata troverai tutto di me, specialmente etichette la mia vita,
"tomaso-passatoepresente.blogspot.com"
scusami se sono ritornato, ciao amica,
Tomaso

Il Faro ha detto...

Ciao Rosa, grazie per la tua visita al Faro, sarai la benvenuta ogniqualvolta verrai a farci visita.
...davvero bei tempi quelli del carosello.
Gli amici del Faro

Posta un commento

Musica: Un paio dei miei preferiti !

Collegamenti

Il Blog di Antonio MurabitoClika e pluggati^^Blografando-Costruisci il tuo blog

Bitiba - Ihr Haustiershop im Internet: Tierbedarf und TiernahrungMr.Webmastermotori ricerca